🎁 10% di Sconto Sul Tuo 1º Ordine! ⏩ CLICCA QUI!

Guida all'acquisto: Come scegliere le migliori ginocchiere e tutori per il basket? Elenco 2024

Gli infortuni da pallacanestro sono comuni, soprattutto alle ginocchia. Questo accade perché l'articolazione, essendo in costante movimento e flessibilità, soffre di sovraccarichi o contrazioni muscolari, per cui è necessario interrompere qualsiasi attività fisica e non continuare ad allenarsi per molto tempo.

Leguaine compressive per ginocchia sono la soluzione più efficace per qualsiasi tipo di distorsione, fornendo il supporto necessario sia prima che dopo l'infortunio. Per comprendere meglio questo meraviglioso indumento, è necessario conoscerne i tipi, i traumi che tratta, le caratteristiche e il funzionamento, che spieghiamo di seguito.

Quali sono le lesioni al ginocchio più comuni quando si gioca a basket?

La pallacanestro è uno sport praticato in tutto il mondo, sia a livello professionale che nella vita quotidiana. Nel corso del tempo, le statistiche hanno dimostrato che la maggior parte degli infortuni in questa disciplina riguarda il ginocchio, poiché è qui che si concentrano la forza laterale e i movimenti improvvisi.

Tra i traumi più frequenti ci sono:

distorsioni

Si riferisce alla distorsione o alla lesione dei legamenti. Si verifica a causa delle sollecitazioni e dei movimenti improvvisi provocati dalla lacerazione dei legamenti, che se non vengono trattati in tempo possono formare una lussazione. Il ginocchio è composto da quattro legamenti: laterale interno, laterale esterno, crociato posteriore e anteriore.

Il trauma può essere parziale o completo in questa zona. Le sue cause sono infatti qualsiasi caduta o impatto che genera la distorsione dello stesso, pertanto nella pratica sportiva è così regolare che si verifichino questi casi.

Ilbasket è una disciplina che richiede rapidi cambi di direzione e, mentre si corre, possono verificarsi cadute, scivolate o inciampi con altri giocatori. Pertanto, le persone che lo praticano sono inclini a subire lesioni, lievi o gravi, al ginocchio. Va notato che qualsiasi infortunio o frattura nell'atleta potrebbe causare la fine della sua carriera, quindi la precauzione deve essere sempre indispensabile.

Borsite

È l'infiammazione di piccole capsule indurite che contengono o racchiudono il liquido sinoviale e ostacolano il corretto funzionamento dell'articolazione, causando impotenza funzionale, rigidità, dolore, rapina, aumento del calore locale, con conseguente processo infiammatorio.

Nella pallacanestro, tende a essere la più dolorosa perché la sua causa deriva da colpi diretti alla parte anteriore o da cadute sulle ginocchia. Inoltre, la pressione costante esercitata sull'articolazione, sia con l'esercizio fisico che con la partita, mette a rischio di subire questo trauma.

Va ricordato che di solito si tratta di una semplice infiammazione, ma è importante diagnosticare l'entità della lesione perché potrebbe avere gravi ripercussioni. È fondamentale sapere che, se si è coinvolti in una fase a rischio, è necessario un intervento chirurgico immediato, che prevede l'interdizione dallo sport per lo sforzo fisico.

Tendinite rotulea

Ben nota come "ginocchio del saltatore". È una lesione che si può instaurare a causa di un uso eccessivo, come un allenamento intenso o eccessivo, esercizi su terreni irregolari o un cambiamento della superficie della pratica sportiva, che può presentarsi come un'infiammazione della tendinite rotulea e, causa un forte dolore nella faccia esterna del ginocchio.

Nella pallacanestro questo si verifica molto spesso, poiché si tratta di uno sport il cui scopo è quello di tirare la palla nel canestro della squadra avversaria e, per raggiungere l'obiettivo, è necessario eseguire costantemente dei salti. È importante sottolineare che il ginocchio è un'articolazione con un movimento limitato, quindi il suo utilizzo continuo e senza alcun tipo di precauzione può portare alla rottura.

Lesione della banda ileotibiale

La banda ileotibiale è un tessuto connettivo (tendine) che corre lungo la parte esterna della gamba, dalla regione dell'osso coxale fino a raggiungere parte della gamba e la sua unione nella tibia. Questa fascia o banda svolge la funzione di fornire parte del supporto ai muscoli e alle articolazioni.

Nei giocatori di pallacanestro che svolgono attività ad alto rendimento, come le persone che giocano a pallacanestro o la praticano come professione, questa banda o fascia perde elasticità e causa un problema infiammatorio per attrito diretto contro i muscoli e le ossa.

Lafascia del tessuto ileotibiale è quella che subisce più danni nello sport, perché è quella sempre esposta ai salti, naturali in qualsiasi disciplina; pertanto, è necessario esercitare una pressione sulla zona interessata.

Lesione del legamento crociato anteriore

È la lacerazione del legamento crociato anteriore in seguito a un infortunio. Queste contusioni sono molto frequenti nella pratica di sport che richiedono determinati movimenti bruschi e improvvisi. La pallacanestro è l'ambito sportivo che più risente di questo trauma, perché, data la condizione di gioco, si devono effettuare salti con cadute, arresti improvvisi, cambi di direzione senza premeditazione e altro ancora.

Il caso di questa disciplina è così grave che sono state fatte analisi e statistiche sugli infortuni più frequenti nell'NBA, concludendo che il 14% del totale dei loro giocatori ha subito questo infortunio in qualche momento della loro carriera. Lo stesso studio ha stabilito che le atlete hanno maggiori probabilità di subire questo trauma per motivi neuromuscolari, ormonali e anatomici.

Pertanto, si raccomanda di prestare la dovuta attenzione a questa importante zona della gamba, a maggior ragione per chi pratica questo sport, che la richiede con impegno e in ottime condizioni. In caso contrario, potrebbe essere la fine della carriera.

Il più venduto

4.52 / 5
5
15
4
4
3
1
2
1
1
0
Cliente Amazon
– 10/06/2024
Per chi come me che cammino per 6/8 km al giorno avendo le ginocchia senza cartilagine dopo 40 anni di tennis le fascette sotto rotula fanno benissimo il loro lavoro.
Luca C.
– 13/04/2024
Ottima fascia, mi ha permesso di gareggiare una podistica nonostante un'zinfuammazione rotulea
Nicola
– 24/12/2023
E arivato preciso alla descrizione e perfetto
Carla Sbrana
– 13/12/2023
Il cinturino è facile da indossare ed effettivamente porta sollievo.
alessio
– 14/12/2022
cercavo un sostegno per le mie ginocchia prodotto valido certamente va visto l'infortunio non sostituisce presidi medici ma aiuta nella camminate e corsa
Maxtower72
– 12/12/2022
Ottime, fanno il loro lavoro e non disturbano minimamente la mia attività sportiva.
Enrico
– 06/12/2022
Funziona come promesso. Mio figlio con problemi rotuleo ne trae evidente beneficio.
Federica
– 01/11/2022
Comodi e pratici come da foto. Tenuti su per un tempo prolungato ( più di 30 minuti) iniziano però a creare qualche dolorino di troppo. In sostanza prodotto non stupendo, ma reso invitante dal rapporto qualità prezzo
Claudio M
– 22/10/2022
Acquistata per cercare di ridurre o eliminare un dolore al ginocchio nelle mie quotidiane camminate veloci, devo dire che ha risolto magnificamente il problema. La uso ormai da quasi due mesi e non ho più avuto nessun risentimento rotuleo.
Luca
– 22/10/2022
Va. Bene per ginnastica, tiene le ginocchia stabili

Quali sono le ginocchiere e le fasce rotulee migliori per le lesioni da basket?

Oggi, grazie ai progressi tecnologici, esistono molti modi per trattare le lesioni al ginocchio. Ma, senza dubbio, il modo migliore per farlo è attraverso le ginocchiere o le fasce rotulee. Grazie alla pressione che esercitano sulle articolazioni, è possibile migliorare la circolazione sanguigna che si traduce in: sgonfiamento, sollievo dal dolore e rapido recupero. Esistono molti tipi di indumenti compressivi, ma qui indichiamo i migliori:

Guaina compressiva per ginocchio

Questo indumento è stato creato per scopi terapeutici e ha riguardato l'intero settore sportivo, in particolare la pallacanestro. È diventato il modo preferito per combattere e prevenire le lesioni che possono essere causate durante o dopo la partita. Lo scopo di questo indumento è quello di esercitare una pressione su tutta l'area del ginocchio, al fine di ottenere una migliore circolazione sanguigna che apporta numerosi benefici quali: Alleviare il dolore, ridurre l'infiammazione, recuperare dagli infortuni e prevenire le ricadute.

Fascia per la tendinite rotulea

È un nastro adesivo che viene posizionato appena sotto la rotula ed esercita una pressione sul tendine per ridurre le tensioni derivanti da un allenamento eccessivo. È diventato uno dei metodi più utilizzati per trattare qualsiasi tipo di problema alla rotula o al suo tendine, in particolare le lesioni. Il nastro immobilizza fondamentalmente il tendine, applicando al contempo la pressione necessaria per un recupero rapido e soddisfacente.

Ginocchiera stabilizzante

Dopo un infortunio, si deve affrontare un processo di recupero che di solito è doloroso e lento a seconda della gravità. Con questo indumento non sarà più così. Specializzato nel recupero di traumi gravi come la rottura del legamento crociato anteriore o laterale. Fornisce la stabilità, la flessione, il sostegno e il comfort necessari in questi momenti difficili.

Quali sono le caratteristiche da considerare prima di scegliere la migliore ginocchiera sportiva per il basket?

Quali sono le caratteristiche da considerare prima di scegliere la migliore ginocchiera sportiva per il basket?

Da molti anni la ginocchiera è diventata una moda sportiva, non solo per il suo design e la varietà di colori, ma anche per tutti i vantaggi che offre, come: evitare gli infortuni, avere prestazioni migliori e un processo di recupero rapido.

Ora, per scegliere la giusta ginocchiera sportiva, è necessario identificare l'obiettivo che si vuole raggiungere con essa, e poi conoscere altre caratteristiche importanti come: taglie, prezzi, design, modelli e molte altre informazioni che vi forniremo qui.

In base alla loro funzione

Ogni ginocchiera ha uno scopo specifico che è orientato a una soluzione o a un miglioramento; alcuni tipi sono:

  • Ginocchiere per il dolore: Dopo aver subito un infortunio o una scivolata a causa dello sport, il dolore si manifesta in modo incisivo e impedisce completamente il funzionamento dell'attività.
  • Ginocchiere: La loro qualità principale è il tipo di supporto che offrono, generando comfort ed estensione per alleviare il dolore nella zona interessata.
  • Ginocchiere con imbottitura: Contengono un'imbottitura aggiuntiva che copre la parte anteriore del ginocchio con cinghie che le tengono in posizione. Ampiamente utilizzate nella pallavolo perché riducono il rischio di lesioni e contribuiscono a ridurre il disagio.
  • Manicotti lunghi per il ginocchio: Sono le più comuni negli sport. Possono coprire il polpaccio e la coscia, offrendo durezza per le loro pratiche. Inoltre, le ginocchiere a manica lunga sono le più utilizzate per il trattamento delle lesioni o in caso di dolore in quella zona, perché sono in grado di immobilizzare e coprire più aree.
  • Ginocchiere per la stabilizzazione: La stabilizzazione delle lesioni favorisce un recupero rapido, poiché le ginocchiere sono progettate per fornire immobilizzazione ed evitare movimenti improvvisi che possono influire sulla lesione.
  • Ginocchiere con cerniera: L'aspetto più particolare è la loro facilità nell'adattare l'equilibrio offrendo la stabilità necessaria e generando una sorta di contrasto di pressione nel ginocchio.
  • Ginocchiere semirigide: Il loro utilizzo è consigliato in un contesto post-infortunistico, cioè quando si vuole tornare a fare sport e si è subito un trauma, è importante farlo con questo tipo di indumento.
  • Ginocchiere terapeutiche: Quelle per uso terapeutico sono le più consigliate dai fisioterapisti o dai traumatologi specializzati in traumi sportivi o forzati, per questo motivo si ritiene importante conoscerne le tipologie più comuni per la terapia o la riabilitazione.
  • Ginocchiere ortopediche: Sono le più consigliate quando si trattano lesioni a lungo termine, cioè quando c'è una forza contundente o i postumi dei colpi. Una delle loro caratteristiche è che sono le più ingombranti di tutte.
  • Ginocchiere imbottite: Sono dotate di un cuscinetto nella parte centrale del ginocchio che agisce come una sorta di scudo contro i colpi che arrivano in direzione del ginocchio. Offrono calore e compressione grazie al materiale di fabbricazione.
  • Ginocchiere con apertura: Questo tipo viene utilizzato in situazioni pre-chirurgiche, offrendo una pressione sui bordi e una piccola apertura al centro del ginocchio. In questo modo è possibile valutare la frequenza e l'evoluzione della stessa.
  • Ginocchiere protettive: È la tipologia preferita sul mercato, perché garantisce la protezione della rotula e dei lati del ginocchio, evitando i colpi diretti, che sono la causa dei maggiori e più frequenti infortuni nel mondo del basket.
  • Ginocchiere aperte: Offrono una migliore mobilità durante il gioco perché hanno parti scoperte, che generano sudorazione. Ma non garantiscono una protezione totale dagli urti. D'altra parte, questi tipi di ginocchiere per i legamenti sono solitamente utilizzati quando si verifica una lesione a livello della rotula.
  • Ginocchiere chiuse: Le ginocchiere ortopediche sono le più utilizzate perché garantiscono la fissazione coprendo completamente il ginocchio. Sono inoltre di uso multiplo, per l'allenamento e il recupero. Ciò che le caratterizza è la capacità di mantenere pressione e rigidità senza dislocarsi, offrendo calore alle estremità.

Materiale di fabbricazione

Il materiale è molto importante perché determinerà la qualità e le prestazioni delle ginocchiere o delle fasce compressive; questo è uno dei punti più studiati prima di scegliere o acquistare l'indumento. La prima cosa che verrà valutata è il tessuto utilizzato, ce ne sono di tutte le forme, colori e con caratteristiche diverse, per cui la fusione di più materiali fa sì che si ottenga un materiale resistente e durevole come quello che abbiamo oggi negli indumenti.

Vi illustreremo due dei migliori:

  • Neoprene: È il più utilizzato nelle ginocchiere. Tra le sue caratteristiche, possiamo evidenziare l'impermeabilità, il mantenimento del calore nella zona, la facilità di movimento e la flessibilità.
  • Nylon: È un tipo di poliammide termoplastica che si distingue per la durezza, la resistenza all'usura, la leggerezza e la traspirabilità.
  • Tessuto elastico: Le fibre di elastan creano un contrasto perfetto con il neoprene o il nylon per creare un capo di alta qualità e di lunga durata. Assorbe l'umidità, è resistente e si può allungare quanto si vuole senza alterare la posizione iniziale.

Va sottolineata l'importanza di scegliere materiali traspiranti, perché altrimenti si creerà un effetto negativo sul capo a causa del disagio che si potrebbe provare.

Tipo di supporto

La tenuta è l'effetto della tenuta. Si tratta di un punto importante nella scelta della ginocchiera ideale, perché non ha senso avere un indumento che non rimane al suo posto. In genere, la ginocchiera aderisce al corpo ma, se si desidera regolare la pressione o avere maggiore sicurezza, queste sono le opzioni migliori:

  • Neoprene: È un materiale molto utilizzato in questa disciplina perché, senza altri accessori, è possibile avere la stabilità necessaria nella ginocchiera e allenarsi senza grandi complicazioni.
  • Velcro: È un sistema di chiusura ideale per questo tipo di abbigliamento. Il suo utilizzo si basa sulla regolazione e sul controllo della pressione sul ginocchio come la persona desidera, quindi crea un buon supporto.
  • Gel antiscivolo: È stato progettato per essere anti-scivolo e antiscivolo, in modo da poter svolgere qualsiasi attività fisica e sportiva solo con questo tipo e senza preoccuparsi che la ginocchiera si muova o scivoli.

Dimensioni

La taglia è uno dei punti più importanti per completare l'operazione delle ginocchiere, perché se sono più piccole o più grandi, possono compromettere l'operazione o alterare negativamente i risultati. Per scegliere la taglia giusta, è necessario prendere la misura del contorno del ginocchio, in particolare sopra la rotula, con un nastro simmetrico per valutarla correttamente. Ecco una tabella per confrontare i risultati e ottenere la taglia per l'acquisto dell'indumento.

Tabella delle taglie Manicotto a compressione per ginocchio

TAGLIA S M L XL
CM 28-34 35-41 42-47 48-55
IN 11-13 13.5-16 16.5-18.5 19-21.5
DOVE MISURARE?
Misurare la circonferenza della coscia, a 10 cm dal centro della rotula (*Vedi immagine).
*Nota: se dopo la misurazione si è a cavallo tra due taglie, scegliere la taglia più grande.

Design

Ildesign è la parte creativa e d'impatto del mercato, in questo settore c'è stata un'evoluzione molto pronunciata che varia dai colori, ai modelli, agli elementi di proiezione. La sua preparazione è la più accurata, perché dipende dal tipo di leghe o di tessuti per il corretto funzionamento dei capi. L'obiettivo è far sì che i muscoli si plasmino nel miglior modo possibile, evitando sudorazioni, pressioni eccessive o materiali che colpiscono la pelle.

L'immagine è uno dei punti più importanti di un atleta, poiché ha un numero infinito di seguaci e deve sempre mantenere il suo stile caratteristico. Questo non sarà un problema con le ginocchiere sportive, poiché grazie alla varietà di colori, disegni e prodotti di altissima qualità, vi faranno apparire alla moda proteggendo le vostre articolazioni che sono la base della vostra carriera.

Prezzo

Il costo delle ginocchiere sportive deve essere valutato come per qualsiasi altro indumento, in base alle sue funzionalità. Questi prodotti hanno alcuni fattori che li distinguono dagli altri, come la resistenza, la qualità, la flessibilità, il supporto, la durata e altro ancora.

È possibile che sul mercato si trovino cifre molto basse, ma bisogna considerare che quelli più costosi sono quelli che hanno una maggiore durata e caratteristiche migliori che riescono a raggiungere gli obiettivi desiderati. Quindi, proteggete bene l'articolazione e fate il miglior investimento per l'evoluzione della vostra carriera sportiva, con l'acquisto delle ginocchiere sportive a compressione.

Le ginocchiere a compressione per il basket funzionano davvero?

Le ginocchiere a compressione per il basket funzionano davvero?

Diversi medici e fisioterapisti raccomandano l'uso di questo indumento perché ritengono che permetta di ottenere un recupero rapido. E non è da meno, solo con l'inserimento nel ginocchio, si effettua una compressione nelle vene, che provoca una migliore circolazione del sangue. Questo porta ad alcuni benefici per la salute: riduce l'infiammazione, previene i problemi di sangue, allevia il dolore e la pesantezza in quella zona del corpo e altri ancora.

Pertanto, il suo funzionamento nella pallacanestro è più che positivo e vantaggioso, perché non è solo un supporto per il recupero dagli infortuni, ma esercita anche una protezione avanzata che aiuta a mantenere il ginocchio sempre in posizione e protegge da eventuali traumi che si possono subire in campo.

Senza dubbio, le guaine a compressione per il ginocchio sono l'alleato perfetto per ogni giocatore di basket, facendovi sentire più sicuri e fiduciosi in ogni momento della vostra vita professionale.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00