🎁 10% di Sconto Sul Tuo 1º Ordine! ⏩ CLICCA QUI!

Guida all'acquisto: Come scegliere le migliori cavigliere e tutori per il sollevamento pesi, lo squat e gli sport di fitness? Elenco 2024

Il sollevamento pesi è uno sport che consiste nel sollevamento di pesi massimi, distribuiti in sollevatori che sostengono dischi di una certa quantità di peso su entrambi i lati. Questa disciplina richiede molto ad ogni atleta, quindi le possibilità di infortunio sono più alte, soprattutto per quanto riguarda le caviglie, perché è l'articolazione dove poggia tutto il corpo.

Per prevenire e curare gli infortuni, l 'opzione migliore è l'uso di cavigliere sportive, per cui nell'articolo che segue condivideremo tutte le informazioni rilevanti come: caratteristiche, tipi, funzione e anche i traumi più frequenti in questa pratica.

Quali sono le lesioni alla caviglia più comuni nel sollevamento pesi e nel fitness?

Nella pratica di sport ad alta resistenza, che richiedono molto ad ogni atleta, si è inclini a subire alcuni infortuni, generalmente dovuti al sovrallenamento o a movimenti non eseguiti con la tecnica corretta. Tra i tipi di lesioni più comuni ci sono quelle alle caviglie, che sopportano gran parte del peso.

Di seguito è riportato un elenco dettagliato degli infortuni più comuni che possono verificarsi alle caviglie durante il sollevamento pesi e il powerlifting:

Tendinite della caviglia

Latendinite della caviglia si verifica a causa di un'infiammazione causata solitamente da un colpo diretto o indiretto su una superficie dura, o semplicemente quando la caviglia è sottoposta a un peso eccessivo a cui non era preparata. Questo tipo di trauma è comune nel sollevamento pesi a causa del costante sollevamento di pesi, quando l'articolazione non è riscaldata o il peso del sollevatore aumenta e la caviglia non è preparata.

Distorsione della caviglia

Le distorsioni della caviglia si basano sullo strappo di alcuni legamenti che compongono l'articolazione. Di solito si verificano quando si esegue un movimento o una curva improvvisa, anche correndo, camminando, tra gli altri. Questo traumatismo è il più comune in qualsiasi sport. Nel sollevamento pesi, si verifica al momento o dopo il sollevamento pesi in seguito a una flessione errata o a un movimento brusco. È una delle lesioni più lievi, ma provoca comunque dolore e gonfiore.

Fratture della caviglia

È il tipo di frattura più comunemente trattato dai chirurghi ortopedici e si verifica in uno dei seguenti movimenti: adduzione, abduzione, pronazione, supinazione, combinazione, torsione, impatto verticale. Ognuno di questi movimenti eseguiti con forza può provocare la separazione parziale o totale dell'osso, causando la completa immobilità della gamba e un dolore paralizzante. Nel sollevamento pesi o negli sport ad alto rischio in generale, possono verificarsi se non si prendono le dovute precauzioni.

Tendinite del tendine d'Achille

Questa lesione si verifica di solito quando c'è un sovraccarico eccessivo del tricipite, che colpisce le cellule del tendine, la matrice extracellulare o entrambe, anche durante il sollevamento pesi o semplicemente quando i tendini sono tesi in questo tipo di sport. Può anche essere causata da fattori quali una vascolarizzazione compromessa, una lesione termica da attrito che compromette la capacità di rigenerazione del tendine o un'irritazione biomeccanica.

Tendinite cronica

È prodotta da una lesione sproporzionata del tendine, che provoca un grave squilibrio nell'articolazione stessa, impedendone la funzionalità. È causata da un movimento brusco, ma con l'aggiunta di un carico di peso inadeguato, oppure quando un movimento è troppo forzato e il tendine è inevitabilmente costretto a cambiare forma e direzione. Sebbene non sia comune a tutti gli sport, è frequente nel sollevamento pesi e nella ginnastica, ma non per i normali movimenti di queste discipline, bensì per quelli che vengono eseguiti con una tecnica inadeguata.

Il più venduto

4.57 / 5
5
11
4
2
3
0
2
0
1
0
Barbara Bordegari
– 14/08/2023
Le uso per pallavolo. Non ho problemi alle caviglie e non eviterebbero delle storte. Le uso per una migliore stabilità con le scarpe
Monic
– 12/05/2023
È un produtto ben fatto, con buon sostegno che aiuta mantene la postura ed buona compressione, no danno nessun fastidio. Inclusa nella scatola una pratica custodia sportiva da polso molto morbida e pratica.
Cliente Amazon
– 29/01/2023
Ottimo prodotto complimenti
ALESSANDRA1987
– 06/11/2022
Mi hanno aiutato molto nella mia convalescenza di una forte distorsione. Un pelo strette (anche prendendo la misura) ma han fatto il suo dovere, e ancora oggi dopo mesi, son di grande aiuto nei giorni di forte dolore.
Ginni
– 11/08/2022
Corrisponde alla descrizione del produttore, buon sostegno
Ivana Ferrari
– 04/08/2022
Leggero pratico da mettere
salvatore
– 01/08/2022
Comode e non troppo strette. Purtroppo tendono a sfilacciarsi: questoche potrebbe comprmettere la durata nel tempo.
Patrizia
– 30/07/2022
Reduce da una frattura, per sicurezza ho comprato questo prodotto la compressione e giusta e tiene ben salda la caviglia.
Andre88
– 11/07/2022
Ok
dodo
– 25/05/2022
Ok in tutto

Che tipo di cavigliere sportive sono le migliori per le lesioni da sport di forza?

L'uso di cavigliere sportive svolge un ruolo fondamentale nel sollevamento pesi e negli sport di forza, grazie alla stabilità e alla protezione che offrono alle caviglie e alle articolazioni stesse. È importante conoscere i diversi tipi che si possono trovare sul mercato e stabilire quale sia il più adatto alle nostre esigenze.

Manicotti a compressione per la caviglia

Questo tipo di cavigliera si concentra principalmente sul mantenimento della compressione per un corretto flusso sanguigno. Il tipo di supporto offerto dal materiale elastico garantisce che la caviglia sia al sicuro da qualsiasi tipo di distorsione. Sono progettate in modo ergonomico e terapeutico, offrendo all'atleta non solo prevenzione e sicurezza, ma anche un'ampia gamma di benefici come il sollievo dal dolore muscolare, una maggiore stabilità e sono adatte al trattamento delle lesioni. Indubbiamente, uno dei prodotti più consigliati per chi vuole praticare questo tipo di disciplina ad alta prestazione fisica in cui le articolazioni devono essere ben protette.

Cavigliere in neoprene

Sebbene molte cavigliere includano il neoprene nella loro fabbricazione, queste sono specificamente progettate con una maggiore quantità di neoprene a causa del sostegno naturale che fornisce, senza la necessità di ulteriori chiusure o fermagli, generando molta stabilità all'articolazione. È consigliato per distorsioni lievi, tendiniti o qualsiasi lesione parziale dei tendini. Questo tipo di indumento offre una termocompressione, una proprietà che allevia il dolore e consente un migliore flusso sanguigno, garantendo un recupero rapido. È importante notare che è leggero, consente flessibilità e, grazie alle sue bande, è possibile controllare gran parte della tensione.

Cavigliere

Una cavigliera multifunzionale e pratica, in quanto può essere utilizzata con le calzature e con l'abbigliamento quotidiano. Sono costituite da bande o cinghie elastiche cucite che possono essere adattate al piede. Sono utilizzate per prevenire lesioni, infiammazioni muscolari e per il trattamento delle distorsioni dei legamenti laterali. Questi bendaggi sono molto richiesti in tutti gli sport con carico di peso grazie al loro comfort e alla loro discrezione, anche se dovrebbero essere utilizzati solo in allenamenti che non siano più impegnativi del solito.

Cavigliere con sistemi di stabilizzazione incrociata

Questo prodotto tratta le distorsioni e le lesioni dei legamenti in generale. Hanno un design avvolgente, con un sistema di chiusura incrociato simile a un 8, ma regolabile per il tallone. Sono abbastanza confortevoli e non vengono utilizzati solo per trattare le lesioni, ma anche per fornire un buon supporto e stabilità, soprattutto per chi ha debolezza o insufficienza muscolare.

Quali caratteristiche bisogna considerare prima di scegliere la migliore cavigliera sportiva per il fitness o il sollevamento pesi?

Quali sono le caratteristiche da considerare prima di scegliere la migliore cavigliera sportiva per il fitness o il sollevamento pesi?

Quando si praticano sport di forza come il sollevamento pesi, le articolazioni sono esposte a routine fisicamente impegnative, ma è anche vero che ogni atleta ha esigenze diverse. Pertanto, nella sezione seguente vi forniremo un elenco delle principali considerazioni o caratteristiche per scegliere la cavigliera ideale.

In base alla loro funzione

  • Cavigliere per alleviare il dolore: Con le cavigliere sportive potrete allenarvi e mantenere il vostro corpo in forma senza avere i dolori comuni di queste pratiche. Grazie ai materiali compressivi con cui sono progettate, che possono includere il gel, di grande utilità perché gestiscono le parti molli dell'articolazione, e quindi prevengono le infiammazioni e i fastidi derivati nelle sessioni di allenamento intenso.
  • Cavigliere protettive: Le cavigliere sportive sono le più richieste nel sollevamento pesi in quanto sono un equipaggiamento di sicurezza quasi indispensabile, perché garantiscono una maggiore cura e sono progettate per proteggere la caviglia in ogni momento dell'utilizzo.
  • Cavigliere stabilizzanti: Esercitano una maggiore pressione e distribuiscono meglio il peso, offrendo così non solo sostegno ma anche equilibrio e un migliore utilizzo della forza durante il sollevamento pesi. Inoltre, permettono al piede, alla caviglia e a tutta l'articolazione in generale di avere il giusto sostegno e la giusta stabilità durante le flessioni caratteristiche di questo tipo di sport.
  • Cavigliere di sicurezza: Le cavigliere sportive svolgono una funzione fondamentale per gli atleti, ovvero quella di offrire sicurezza in ogni movimento, sia esso di flessione, di appoggio, di salto o di resistenza; questi indumenti permettono all'articolazione e ai muscoli di evitare sollecitazioni o sforzi eccessivi che potrebbero causare lesioni. Danno all'atleta la sicurezza di eseguire tutti i movimenti inerenti allo sport senza rischi grazie a un supporto adeguato.

Materiale di costruzione

I materiali della cavigliera sono di estrema importanza, in quanto consentono all'indumento di svolgere funzioni specifiche, come la flessibilità, il sostegno, la compressione, la stabilità o persino la sensazione di dolore. Pertanto, gli atleti dovrebbero scegliere con attenzione in base ai benefici che offrono.

Ecco alcune delle cavigliere più consigliate per l'uso:

  • Realizzate in tessuto elastico: Approvate per l'uso sportivo, in quanto non bruciano, non rosicano, non irritano e non generano sensazioni fastidiose. Al contrario, offrono una vestibilità abbastanza confortevole per gli atleti che praticano sport pesanti e hanno bisogno di un indumento leggero. Offre stabilità e forza alla caviglia per eseguire correttamente le sessioni di allenamento.
  • Neoprene: È un materiale molto comune nella progettazione delle cavigliere. Genera sostegno quando si tratta di sostenere il peso, il che è estremamente importante per il sollevamento pesi. È resistente, forte ed elastico, ma il suo grande punto debole è la scarsa traspirabilità, per cui si consiglia di lavarle frequentemente o di acquistarle con una percentuale di altri materiali.
  • Gel: Spesso è incorporato nella cavigliera stessa, e fornisce un massaggio con i movimenti dell'articolazione, alleviando il dolore e riducendo le possibilità di gonfiore muscolare o di ritenzione di liquidi.
  • Materiale termico: Viene incorporato in alcune cavigliere per trattenere il freddo o il calore, contribuendo così alla riabilitazione muscolare e al sollievo dal dolore dell'articolazione della caviglia. Sono molto utili dopo una sessione di allenamento con i pesi, quando il muscolo è stato spinto al limite e ci sono segni di infiammazione.

Tipo di supporto

In sport come il sollevamento pesi, è importante utilizzare una cavigliera che offra una stabilità e una compressione adeguate per garantire un uso ottimale del tutore e che possa soddisfare le vostre esigenze. Il tipo di supporto necessario varia a seconda dell'intensità, della frequenza e del livello di sollevamento pesi che si pratica, ma in tutti i casi è necessario avere cavigliere che rimangano stabili, non si aprano e non si arrotolino perché questo potrebbe essere un ostacolo durante l'allenamento.

  • Chiusura in velcro: Si tratta di uno o più ganci, per lo più in velluto. Ha un grande vantaggio quando si tratta di allacciare o chiudere l'indumento a piacimento, è molto comodo e quasi impercettibile a seconda del design. È molto consigliato per gli sport pesanti grazie al suo materiale morbido ma resistente.
  • Chiusura in metallo o plastica: Alcuni indumenti sono dotati di piccole chiusure regolabili che consentono una migliore aderenza al piede e in generale alla caviglia, un alleato quando abbiamo bisogno di un supporto extra. Hanno anche il vantaggio di ridurre significativamente le possibilità che la cavigliera si allenti o si muova fuori posto; possono essere progettati in metallo o addirittura in plastica.
  • Chiusura a scatto: È un tipo di chiusura che si aggiunge ad alcune cavigliere di tipo aperto; è consigliata per il sollevamento pesi per la sua versatilità, ma per le giornate di media e moderata intensità, perché ha una resistenza minore rispetto a quelle citate sopra.

Taglie

È importante scegliere la giusta taglia di cavigliera, in quanto questa consentirà una mobilità confortevole e sicura del piede; le taglie sono solitamente riferite a misure standard espresse in lettere. Per conoscere la taglia della caviglia, è necessario misurare la circonferenza sopra l'articolazione della caviglia con l'aiuto di un metro. La taglia è importante per ottenere una vestibilità perfetta: una taglia troppo larga ne impedirebbe la funzione, mentre una taglia troppo stretta può causare problemi come difficoltà di movimento e problemi di circolazione.

Tabella delle taglie Manicotto a compressione per caviglia

TAGLIA S M L XL
CM 20-22 22-24 24-26 26-28
IN 7.5-8.5 8.5-9.5 9.5-10.5 10.5-11.5
DOVE MISURARE?
La circonferenza viene misurata all'altezza dell'osso della caviglia (*vedi immagine).
*Nota: se dopo la misurazione vi trovate tra due taglie, scegliete la taglia più grande.

Design

Le cavigliere sportive hanno il vantaggio di essere disponibili in molti modelli, a seconda delle esigenze e dei gusti del singolo. Quando si valuta quale acquistare, è consigliabile che uno dei primi aspetti da tenere in considerazione riguardo al modello sia la forma, perché alcune sono regolabili tramite elastici, altre sono più rigide in base al tipo di materiale.

Questo punto è importante perché bisogna sentirsi a proprio agio, dato che nel sollevamento pesi o per mantenere uno stile di vita fitness è fondamentale che i piedi abbiano una libera mobilità. Se si desidera qualcosa di più estetico per le occasioni in cui ci si può distinguere, esistono molte versioni moderne e possono essere personalizzate in base ai propri gusti. Ma ricordate che le cavigliere sono uno strumento che può aiutare a prevenire e recuperare gli infortuni, quindi è importante privilegiare la funzionalità rispetto alla bellezza.

Prezzo

Quando ci si accinge ad acquistare una cavigliera, è necessario fare una valutazione che risponda a quale sia la migliore in base alle esigenze sportive e alle aspettative che si hanno nei suoi confronti, per fare un investimento intelligente in base a tutti gli aspetti considerati. Il prezzo è quindi una caratteristica importante, poiché non si potrà acquistare un prodotto economico, perché non fornirà i benefici attesi per le caviglie, non c'è possibilità che ciò sia possibile.

Il nostro consiglio è sempre quello di optare per ciò che è sicuro e più richiesto, ovvero le cavigliere sportive a compressione, le cui funzioni sono completamente testate e certificate da specialisti del settore, che utilizzano i materiali più eccezionali per svolgere l'effetto termo-compressivo e altri benefici nell'articolazione; il costo è più elevato, ma la qualità ha un valore.

Le cavigliere a compressione per gli sport in palestra funzionano davvero?

Le cavigliere a compressione per gli sport in palestra funzionano davvero?

La sicurezza e la prevenzione sono aspetti da tenere sempre presenti quando si pratica il sollevamento pesi e gli sport in palestra, ed è stato dimostrato che le cavigliere sportive a compressione svolgono perfettamente questa funzione.

I benefici di questi indumenti si basano sulla terapia compressiva, che genera una migliore circolazione sanguigna, guarisce le lesioni, riduce le infiammazioni, allevia il dolore, tratta qualsiasi tipo di problema sanguigno e altro ancora. Questo vale anche per il tipo di prodotto che si acquista.

Pertanto, la scelta di una buona cavigliera adatta alle proprie esigenze sportive riduce drasticamente le possibilità di traumi alla caviglia e migliora le prestazioni fisiche fornendo un sostegno supplementare alle articolazioni.

Inoltre, l'uso di questi indumenti riduce le possibilità di danni cumulativi durante l'apprendimento delle corrette tecniche di sollevamento. Senza dubbio, i vostri piedi e le vostre caviglie apprezzeranno l'uso delle cavigliere compressive quando praticate queste discipline.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00