🎁 10% di Sconto Sul Tuo 1º Ordine! ⏩ CLICCA QUI!

Guida all'acquisto: Come scegliere le migliori ginocchiere e tutori per il Crossfit? Elenco 2024

Mantenere la propria salute in buone condizioni e il proprio corpo tonico e allenato è importante per molte persone. Come per tutti coloro che decidono di praticare il crossfit, come l'esercizio con cui scelgono di raggiungere questi obiettivi.

Naturalmente, questa pratica è legata a possibili infortuni : le ginocchiere sportive a compressione sono una delle soluzioni migliori, di cui parleremo in questo articolo, così come dei traumi più comuni, dell'abbigliamento adatto a questo scopo, delle loro caratteristiche e altro ancora.

Quali sono gli infortuni al ginocchio più comuni quando ci si allena con il Crossfit?

Il Crossfit è una disciplina che richiede il completo sforzo fisico del corpo, portandolo a raggiungere la sua massima forza e resistenza corporea al fine di tonificarlo, rafforzarlo, dargli compattezza ed esercitare la capacità mentale adattata alle esigenze dell'esercizio. Nonostante ciò, c'è un'alta probabilità di subire un infortunio, sia per un movimento sbagliato che per altri motivi.

Le ginocchia sono di solito le zone più colpite, soprattutto dai legamenti e da tutto il peso e la responsabilità che ricade su di esse nel dover sostenere il peso del proprio corpo e tutta la pressione che proviene dall'esterno. In questa sezione, quindi, citeremo e spiegheremo le lesioni alle ginocchia più comuni, di cui è probabile che prima o poi si soffra, se si è tra coloro che praticano il crossfit come sport e/o disciplina.

Stress fisico

Anche se sembra molto elementare, è più normale di quanto sembri che le persone che praticano il crossfit possano soffrire di stress fisico nell'intera area del ginocchio, compresi gli elementi che compongono questa parte del corpo. Per spiegarlo un po' meglio, quando ci riferiamo al termine "stress fisico" stiamo parlando dell'uso eccessivo e del sovraccarico che viene esercitato a livello delle ginocchia nel momento in cui si praticano uno o più esercizi.

Ciò che accade è che la persona che si allena inizia a sentirsi sicura delle proprie capacità fisiche e del proprio corpo, nonché della propria resistenza. Inizia a pretendere sempre di più dal proprio corpo fino a spingerlo al limite, fino a generare uno stress fisico nei legamenti, nelle articolazioni e nei muscoli delle ginocchia. Si tratta di un evento del tutto inutile e altamente evitabile.

Dolore alle ginocchia

Anche questo infortunio è frequente nelle persone che si allenano in questo sport e non deve essere preso alla leggera, anzi. E perché diciamo questo? Perché il dolore alle ginocchia è una lesione silenziosa e graduale, che compare progressivamente nella zona citata fino a quando, se non viene trattata in tempo, diventa insopportabile.

Questo perché il corpo ha la capacità naturale di guarire da solo le fibre muscolari delle ginocchia che hanno subito qualche microfrattura, o anche a causa dell'usura delle trabecole. Questa situazione è causata dall'uso eccessivo e dall'usura delle ginocchia durante l'allenamento.

Rottura del menisco

I menischi sono fondamentalmente due strutture fibrocartilaginee che si trovano nella parte inferiore delle ginocchia. Hanno il compito di migliorare la naturale funzione articolare delle ginocchia, agendo come ammortizzatori o cuscinetti per i pesi e le pressioni esercitate dal corpo, garantendo la stabilità e il corretto movimento dell'articolazione.

Larottura del menisco è un altro infortunio frequente e comune per chi pratica il crossfit. Si verifica quando la persona esegue una flessione più profonda di quella raccomandata durante l'esecuzione di un esercizio in cui vale la pena di accovacciarsi, durante l'uso di kettlebell, o utilizzando leg press troppo profonde in un'altra attività.

Ciò che accade a livello del ginocchio è che il ginocchio tenderà a spingere in direzione del menisco, il che culminerà in una lacerazione alla sua giunzione vicino all'osso, che potrebbe peggiorare e diventare più preoccupante se non si interviene rapidamente, e potrebbe trasformarsi in osteoartrite.

Fratture e traumi

Questo è un altro tipo di trauma in cui è coinvolto il menisco, proprio perché si verifica una rottura a livello di quelli che sono i rivestimenti delle articolazioni del ginocchio. Si tratta del cosiddetto "tessuto sinoviale" che ha il compito di rivestire le articolazioni producendo costantemente un liquido che le mantiene lubrificate, riducendo ed evitando l'attrito o l'usura in questa zona delle ginocchia. La situazione si verifica quando il menisco viene schiacciato in avanti in seguito a una flessione troppo profonda del ginocchio, e di conseguenza si verifica una separazione di quello che è il rivestimento dell'articolazione.

È una condizione molto comune nel crossfit, dove le persone che si allenano si trovano a fare costantemente salti e flessioni troppo profonde e impegnative per le ginocchia, per cui il rivestimento, a causa dell'usura, dell'attrito ed eventualmente del logorio, non riesce a lubrificare correttamente le articolazioni e di conseguenza si verifica la rottura in questa zona.

Strappi del legamento crociato anteriore

Glistrappi del legamento crociato anteriore (ACL) sono quelli che si verificano quando si eseguono esercizi di crossfit con box-jumping, in avanti o all'indietro, o anche quando la persona porta un peso eccessivo sulla zona delle spalle e fa spinning. Si tratta quindi di strappi che si verificano più che altro quando l'individuo che esegue questa pratica chiede al suo corpo più di quanto possa sopportare o di quanto sia abituato a fare.

La conseguenza è che il ginocchio diventa molto instabile, provocando una lesione problematica. Nei casi in cui il ginocchio rimane instabile per lungo tempo, si forma l'artrite del ginocchio e spesso la persona soffre di lacerazioni del menisco.

Il più venduto

4.68 / 5
5
11
4
2
3
1
2
0
1
0
Renato Minato
– 28/10/2023
Mi sono di aiuto...
Rossi46wlf
– 20/06/2023
Molto comode da indossare
Lica
– 19/06/2023
Ottime per andare a correre, sostengono bene le ginocchia… rimangono bene aderenti e svolgono al meglio il loro dovere, per me promosse.
Chiara
– 29/05/2023
Se azzecchi la misura giusta fanno la loro funzione.
Maddalena
– 15/03/2023
Buone ginocchiere,consegna perfetta
barbara
– 13/02/2023
Di questo prodotto mi piace l’aderenza che è buona anche durante il movimento o esercizi ginnici. Non mi ha soddisfatto completamente la scelta della misura in quanto pur avendo rispettato le regole descritte la fascia risulta poco stringente avrei preferito una maggiore compressione.
Laura&Giacomo
– 29/01/2023
Le ho acquistate per lo sci perché ho un ginocchio che "scricchiola"quando faccio attività fisica.non è leso ma ho sempre paura che mi faccia qualche brutto scherzo e volevo stare tranquilla.le ho messe sopra le calze termiche.ottima la sensazione di protezione e sostegno.non dà affatto fastidio anzi.dopo 6 ore le fasce erano ancora al loro posto consiglio di prendere la misura precisa.nel dubbio meglio la più piccola.
Ruggiero
– 30/12/2022
Per me vanno bene, purtroppo è un prodotto eslusivamente da provare, semplicemente perché la misura è personale.
Mirco
– 25/12/2022
Comode e morbide e non scivolano e non sono fastidiose dietro ai ginocchi
Carmen
– 22/12/2022
Ottime ginocchiere! Aderiscono perfettamente alla gamba senza che scivolino in basso. Io le utilizzo per allenarmi con i pesi e devo dire che mi sostengono benissimo le ginocchia . Adesso riesco a fare squat e affondi con maggiore stabilità . La consegna è stata puntuale ! Consigliate !

Che tipo di ginocchiere e di cinghie rotulee sono le migliori per gli infortuni negli sport di forza?

Leginocchiere e le fasce rotulee sono elementi indispensabili quando ci si allena e si eseguono esercizi di crossfit. Non vengono utilizzate solo da chi ha subito un infortunio precedente o sta recuperando da un danno al ginocchio, ma servono come supporto per aiutare questa parte del corpo ad aumentare il flusso sanguigno e la circolazione, concentrandosi sulla riduzione del dolore e/o del gonfiore delle articolazioni del ginocchio, durante l'allenamento e dopo l'attività svolta.

I tipi di ginocchiere e di fasce rotulee per chi si allena con il crossfit, quindi, si dividono in base ai diversi tipi di materiali con cui sono realizzati. Le più consigliate sono:

Manicotti a compressione per le ginocchia

Questo indumento ha fondamentalmente il compito di fornire un sostegno supplementare alla zona del ginocchio, che è quella che tende a subire più frequentemente lesioni, soprattutto nel crossfit, dove si eseguono esercizi molto impegnativi e pressioni su questa zona del corpo. Inoltre, consentono di controllare la compressione esercitata su questa articolazione e la sua mobilità, agendo al contempo per migliorare la circolazione sanguigna in tutta la zona, mantenendo inoltre i muscoli del ginocchio rilassati e attivi per gli esercizi.

Queste ginocchiere sono consigliate soprattutto a chi, praticando il crossfit, soffre di lesioni o dolori al ginocchio in questa zona, tra cui menisco, tendinite, artrite o addirittura osteoartrite, aiutando così le ginocchia a migliorare la loro condizione e permettendo alle condizioni di guarire ulteriormente.

Ginocchiere ortopediche

Le ginocchiere sportive a compressione per scopi ortopedici presentano alcune caratteristiche essenziali che consentono un corretto sostegno del ginocchio, per chiunque abbia subito un infortunio molto forte durante l'attività di crossfit, o se si sta riprendendo da un infortunio importante. Tali caratteristiche sono:

  • Impediscono di scivolare dalle ginocchia.
  • Hanno finalità riabilitative, quindi trattano problemi e lesioni profonde dei legamenti laterali interni, del crociato anteriore e del crociato posteriore.
  • Sono completamente ergonomici e confortevoli.
  • Sono anche facili da indossare e da togliere, per non avere un impatto negativo sulle lesioni del ginocchio esistenti.
  • Protezione dei legamenti.
  • Riduzione delle infiammazioni e del dolore al ginocchio.

Ginocchiera per il menisco

Esercitano una compressione molto più compatta sul ginocchio, riducendo direttamente le possibilità di subire una lesione al menisco. Il loro principale contributo agli atleti di crossfit è quindi che quando eseguono flessioni del ginocchio impegnative, questi indumenti daranno sicurezza fisica e maggiore sostegno e tenuta ai legamenti che sono associati ai menischi in quanto tali.

Cinghie menisco-rotulee

Questo tipo di nastro funziona concentrandosi sulla centratura della rotula e sulla sua stabilizzazione. Funziona esercitando una forza supplementare sul tendine rotuleo, che gli permette di rilasciare la tensione contenuta a seguito di un infortunio dovuto a un esercizio di rotazione di crossfit. Questo contributo di alleggerimento della rotula è qualcosa che questa parte non potrebbe fare da sola.

Il tapis roulant si trova al di sotto della rotula, proprio dove si trovano i menischi, in modo che il supporto della rotula sia completamente efficace e permetta alla persona di eseguire normalmente i propri esercizi di crossfit, evitando che la lesione peggiori.

Ginocchiere sportive per legamenti

I legamenti delle ginocchia sono quelli che permettono al ginocchio di flettersi ed estendersi correttamente, per cui una lesione a questi ultimi, prodotto di un'esecuzione scorretta di uno o di un altro esercizio, provoca un trauma ai legamenti.

Quando ciò accade, la cosa migliore da fare è optare per queste speciali ginocchiere, che hanno il compito di comprimere la zona interessata e di mantenerla compatta, fornendo al contempo un calore sufficiente a mantenere i legamenti in salute e a dare un punto chiave di sicurezza all'articolazione, affinché possa continuare a migliorare.

È importante non dimenticare che vengono utilizzati per evitare e prevenire qualsiasi tipo di lesione alle ginocchia. Il loro utilizzo a fini estetici non è assolutamente legato al crossfit come esigenza.

Quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione prima di scegliere la migliore ginocchiera sportiva per il Crossfit?

Quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione prima di scegliere la migliore ginocchiera sportiva per il Crossfit?

È importante essere consapevoli dei rischi e degli infortuni alle ginocchia a cui siamo esposti quando pratichiamo il crossfit, non solo per prevenirli, ma anche per sapere come agire e quale decisione prendere nel caso in cui ne subiamo uno.

Pertanto, quando sappiamo veramente cosa vogliamo dall'indumento, possiamo conoscere altri aspetti come: la funzione che vogliamo ottenere, il materiale di cui sono fatti, il tipo di supporto, la taglia, il design che ci piace di più, sono alcune delle caratteristiche importanti per prendere la decisione giusta.

A seconda della funzione

  • Ginocchiere per alleviare il dolore: I fastidi alle ginocchia sono molto comuni nel crossfit, avere un indumento che riduce notevolmente il dolore è uno degli acquisti più importanti che si possano fare, inoltre è molto importante utilizzare ginocchiere che riducono e alleviano. In questo modo si interviene su un problema che potrebbe peggiorare, e allo stesso tempo si dà a questa zona del corpo il sostegno che altrimenti non potrebbe avere.
  • Ginocchiere per ridurre l'infiammazione: Se avete subito un infortunio al ginocchio e state recuperando, o se vi siete appena infortunati al ginocchio, ma si tratta di un trauma minore che ha causato solo un gonfiore al ginocchio, indossare questi indumenti antinfiammatori vi aiuterà efficacemente a migliorare il problema. Le ginocchiere sportive agiscono esercitando un calore supplementare sulla zona interessata, in modo da ridurre progressivamente l'entità dell'infiammazione e l'impatto della lesione.
  • Ginocchiere protettive: Ricordate che la missione principale e originaria delle ginocchiere è quella di fornire alle ginocchia quel supporto extra che non potrebbero ottenere altrimenti. Fornendo questa qualità al vostro corpo, impediscono anche che durante questa pratica possiate subire o subire qualsiasi tipo di lesione, lieve o grave, che potrebbe avere conseguenze negative sulla vostra salute. Questi indumenti sono quindi altamente raccomandati per proteggere ed evitare qualsiasi tipo di lesione, soprattutto in questa disciplina così ricorrente.
  • Ginocchiere per migliorare il funzionamento della rotula: La rotula è uno dei componenti del ginocchio dove cade parte del peso da trasportare e, inoltre, funziona in modo da non inclinarsi all'indietro e rimanere salda. L'importanza dell'uso di ginocchiere per aiutare in questo senso risiede nel fatto che nel crossfit si eseguono molti esercizi in cui si devono fare salti alti con molto slancio, trasportare molto peso, correre costantemente e molto altro, in cui la rotula può essere danneggiata. L'uso della ginocchiera sportiva manterrà l'articolazione in posizione, darà un supporto e una compressione extra in modo che non si muova o si pieghi all'indietro.
  • Ginocchiere che consentono flessibilità e libertà di movimento: Le ginocchiere a compressione utilizzate dai crossfitter aiutano a mantenere le ginocchia sane, in buone condizioni e a prevenire eventuali lesioni in questa zona. Questo indumento è uno dei più consigliati perché consente di muoversi liberamente ed è abbastanza flessibile da permettere alle ginocchia di funzionare in modo ottimale negli esercizi più impegnativi, come il powerlifting.

Materiale di fabbricazione

Il materiale con cui sono realizzate le ginocchiere a compressione è un aspetto molto importante da tenere in considerazione al momento dell'acquisto, e diciamo questo perché è in parte nel materiale che si può valutare la durata dell'abbigliamento sportivo. Allo stesso tempo, da esso dipenderà il livello di compressione della ginocchiera.

Alcuni dei materiali più comuni e utilizzati per la fabbricazione di questi articoli sono il neoprene, quelli in tessuto o anche i più recenti che sono delle cinghie rotulee. Per questo motivo, sarebbe necessario valutare il livello a cui si trova la persona, in termini di capacità di allenarsi nel crossfit, per decidere quale ginocchiera compressiva sia la migliore. Ad esempio, se si tratta di persone che hanno appena iniziato e hanno un paio di mesi di vita, quella indicata è quella in tessuto, per il suo basso livello di compressione ma che, allo stesso tempo, fornisce calore.

Se, al contrario, si tratta di una persona più avanzata e che fa più sforzi fisici, allora si dovrebbe optare per quella in neoprene, in quanto la pressione è a un livello medio e aiuterà efficacemente nell'allenamento senza preoccuparsi delle lesioni. Se invece siete tra coloro che sollevano pesi e sono molto più esperti nel campo del crossfit, allora dovreste optare per le ginocchiere a compressione sportiva che sono le più avanzate, perché il loro livello di compressione è estremo, ideale per le competizioni. Come indicato dagli esperti del settore.

Tipo di supporto

L'aspetto del supporto è molto importante, in quanto è quello che garantisce alla persona che la ginocchiera che indossa può essere mantenuta sicura e salda, il che servirà anche a darle sicurezza quando sta facendo qualsiasi esercizio di crossfit.

Esistono diversi tipi di supporto, tra i quali possiamo citare i seguenti:

  • Ginocchiere con velcro: Si tratta di un sistema di fissaggio che viene spesso utilizzato sull'indumento per fornire una maggiore compressione, in quanto la persona può regolarlo a suo piacimento e in base a quanto deve essere compresso il ginocchio, anche in funzione di ciò che merita anatomicamente e di ciò che richiede l'esercizio di crossfit.
  • Ginocchiere con cinghie: Esistono anche questi tipi di cinghie nelle ginocchiere, che sono molto utili e versatili perché si adattano perfettamente e sono ben compresse al ginocchio. Hanno un dispositivo molto più meccanico rispetto a quelle in velcro, il che le rende un tipo molto difficile da aprire da solo nel bel mezzo di un allenamento. Sono perfette per gli esercizi di crossfit in cui c'è molto movimento, come la corsa, i salti, le scivolate e così via.
  • Ginocchiere a cerniera: Le ginocchiere con cerniera laterale sono ottime per dare stabilità e libertà di movimento al ginocchio. Si adattano molto bene alla forma di questa zona del corpo, agendo come compressori laterali e fungendo da pareti che limitano e mantengono in posizione alcune parti interne delle ginocchia.

Dimensioni

Conoscere la taglia è uno dei primi aspetti da tenere in considerazione quando si acquista una ginocchiera compressiva, ed è molto importante perché questo abbigliamento sportivo non può essere né troppo largo né troppo stretto, altrimenti non potrebbe svolgere le sue funzioni in modo corretto ed efficace, mettendo a rischio anche la propria salute fisica.

Pertanto, la prima cosa da fare prima di procedere all'acquisto è misurare il diametro del ginocchio. A tale scopo, è necessario prendere un metro flessibile, circondare l'articolazione e segnarla in modo da adattarla al diametro della stessa.

Qui vi consigliamo anche di tenere presente, con attenzione preventiva, il tipo di materiale e lo spessore della ginocchiera che volete acquistare, perché se si tratta di un tessuto rotondo e di uno spessore pronunciato, non potrete prendere la misura del vostro ginocchio troppo stretto. Dovete quindi tenere conto di questi dettagli che vi indichiamo.

Tabella delle taglie Manicotto a compressione per ginocchio

TAGLIA S M L XL
CM 28-34 35-41 42-47 48-55
IN 11-13 13.5-16 16.5-18.5 19-21.5
DOVE MISURARE?
Misurare la circonferenza della coscia, a 10 cm dal centro della rotula (*Vedi immagine).
*Nota: se dopo la misurazione si è a cavallo tra due taglie, scegliere la taglia più grande.

Design

I design delle ginocchiere a compressione sono troppi per poterli citare tutti in questo articolo. Quelle nere sono le migliori alleate perché non lasciano intravedere facilmente lo sporco, anche se dovrete sempre ricordarvi di lavarle una volta utilizzate. Le ginocchiere sportive che troverete qui sono facili da lavare e da curare, e questo è un vantaggio per il loro acquisto.

Inoltre, potrete rendervi conto che sul mercato esistono un'infinità di disegni, anche di colori, di mimetiche, di unicolori, di tutto ciò che potete immaginare. Quelli traspiranti sono molto comodi e utili perché si adattano al corpo, sono morbidi ed elastici, soprattutto nella parte posteriore del ginocchio e intorno ad esso. Permetteranno alla pelle di respirare facilmente e con calma, favorendo la circolazione sanguigna.

Prezzo

Il crossfit è una disciplina fisica con metodi di esercizio moderni, quindi, per la loro corretta e sana esecuzione, devono avere i migliori dispositivi di protezione per le ginocchia, a causa della costante mobilità che eseguono sulle ginocchia.

Le ginocchiere sportive a compressione offrono tutte le caratteristiche necessarie per lo sviluppo del crossfit, quali: buon supporto, stabilità articolare, compressione, materiali flessibili e traspiranti, e altro ancora. Servono sia a prevenire che a recuperare gli infortuni, benefici che pochi indumenti possono offrire, oltre a garantire l'efficienza e la durata degli stessi.

Quindi, acquistare delle ginocchiere compressive che abbiano tutti gli aspetti sopra citati, avrà un costo molto più elevato, rispetto alla media che si trova in qualsiasi negozio online o farmacia; queste possono incidere ancora di più sull'articolazione se si avvertono fastidi e non svolgono le funzioni per cui sono state acquistate.

Le ginocchiere a compressione per il Crossfit funzionano davvero?

Le ginocchiere a compressione per il Crossfit funzionano davvero?

Le ginocchiere a compressione sono prodotte e progettate per chi pratica sport come il crossfit. Il loro principale vantaggio è che si adattano in modo naturale alla forma del ginocchio e forniscono un sostegno supplementare ai legamenti, alle articolazioni e ai muscoli che costituiscono la parte interna di questa importante area del corpo per tale pratica.

In questo modo, non solo offrono la massima protezione al ginocchio per evitare lesioni indesiderate, ma favoriscono anche la circolazione sanguigna nella parte interna del ginocchio. In questo modo, non si tratta solo di un sostegno per questa zona, ma svolge anche un lavoro a livello interno, mantenendo ogni componente di questa parte del corpo al suo posto, completamente protetto e sano.

È statodimostrato che le ginocchiere a compressione sono ottimi alleati per chi pratica il crossfit, anche per chi solleva pesi pesanti, per chi svolge attività ed esercizi impegnativi, ma che con l'uso di questi indumenti mantiene la propria salute fisica e il proprio corpo in buone condizioni e in totale sicurezza.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00