🎁 10% di Sconto Sul Tuo 1º Ordine! ⏩ CLICCA QUI!

Guida all'acquisto: Come scegliere le migliori cavigliere e tutori per il basket? Elenco 2024

Nella pallacanestro gli infortuni sono frequenti e la caviglia è esposta a tutti i tipi di urti e distorsioni. Pertanto, l'uso di cavigliere è sempre consigliato perché da esso dipendono le prestazioni e il benessere fisico e salutare in campo.

In questo articolo, vi forniremo informazioni in modo che possiate istruirvi prima di acquistare il vostro indumento compressivo, in quanto svilupperemo argomenti in relazione alle migliori cavigliere compressive per la pratica della pallacanestro insieme alle loro caratteristiche e non solo, esporremo anche i traumatismi più frequenti in questa disciplina, a causa dell'alto rischio che hanno sulle caviglie.

Quali sono i traumi alla caviglia più comuni quando si gioca a basket?

Lapallacanestro si caratterizza per essere uno sport di intensità, precisione e forza fisica, che richiede movimenti molto frequenti accompagnati da piegamenti e salti che si appoggiano tutti sulla caviglia perché questa articolazione sostiene molti tipi di forze, oltre al suo stesso peso.

Ecco le lesioni alla caviglia più comuni nella pallacanestro:

Inversione della caviglia

Solitamente nota come lesione da flessione plantare, si manifesta nel giocatore con la perdita della base dell'articolazione, rendendo impossibile il movimento della caviglia e del piede in generale. A sua volta genera sensazioni dolorose in tutta la parte muscolo-scheletrica dell'articolazione, sviluppando ulteriormente il trauma, che sarà accompagnato da gonfiore e perdita di forza.

Nella pallacanestro, è uno degli infortuni più comunemente trattati, poiché si verifica spesso a causa di salti multipli ad alta quota. Per essere generato in questo modo, deve essere avvenuto da un'inclinazione compresa tra 8 e 30 gradi, il che definirà la gravità dell'infortunio alla caviglia, che richiede un'attenzione tempestiva.

Caviglia slogata

La maggior parte dei giocatori di pallacanestro ha sofferto prima o poi di questo tipo di infortunio, che è il più comunemente trattato dai fisioterapisti sportivi. Si verifica dopo salti multipli e intensi, scarso appoggio del piede, cadute o torsioni della caviglia. Nella pallacanestro è frequente perché la disciplina in sé richiede salti e corse di ogni tipo senza alcuna premeditazione, il che provoca immediatamente questo tipo di infortunio.

La distorsione della caviglia è una lesione di un legamento che provoca un danno strutturale a causa dei movimenti forzati richiesti dallo sport. I legamenti vengono stirati più del solito e possono causare distorsioni di varia gravità, anche se la più comune nel basket è quella del legamento laterale esterno.

Lesioni da uso eccessivo

Come spiegato in precedenza, la pallacanestro richiede un elevato livello di sviluppo fisico sia in allenamento che in partita. Questo infortunio è definito dalla frequenza della forza, dalle richieste esagerate di esercizi, salti e movimenti improvvisi con ripetizioni o sforzi a cui la caviglia non è abituata, che causano infiammazioni, strappi muscolari, problemi alle articolazioni o usura delle ossa.

I movimenti e i passaggi della pallacanestro vengono ripetuti frequentemente durante il gioco, quindi questo trauma da uso eccessivo può comparire in qualsiasi momento, soprattutto se l'articolazione è già stata esposta ad altri tipi di lesioni o ad allenamenti ad alta intensità. La caviglia è il supporto del peso del corpo e, sebbene fornisca molta forza, le sollecitazioni simultanee possono usurarla, insieme al suo equilibrio.

Tendinite della caviglia

I tendini sono responsabili della forza delle caviglie. Pertanto, la tendinite della caviglia si verifica quando i tendini si infiammano a causa di uno scarso allungamento, di movimenti e colpi improvvisi o di un'attività sovraccarica. Nella pallacanestro, è causata dai salti o dagli stiramenti dovuti agli allenamenti su larga scala, che provocano l'allungamento dei tendini, che nella maggior parte dei casi si rompono.

Nella caviglia, i tendini si trovano nella parte posteriore e anteriore, ma la lesione più frequente nella pallacanestro è localizzata nel tendine d'Achille, che è il più esposto a ricevere la maggior parte dei colpi. I suoi sintomi richiedono un'attenzione specialistica per valutare il grado di intensità del problema, che si presenta con dolore, difficoltà a muovere l'articolazione, gonfiore e rigonfiamento dei tendini.

Crampi

Si verificano quando l'atleta non ha una buona circolazione sanguigna, accompagnata da un cattivo movimento della caviglia, che produce questo disturbo in forma molto intensa, rendendo immediatamente impossibile la mobilità e l'ancoraggio. A livello fisioterapico, si afferma che i cambi di direzione e i salti richiesti dalla pallacanestro influenzano l'intero funzionamento della caviglia e, sebbene i crampi possano essere comuni, sono segnali di affaticamento e di possibile rottura dei legamenti, motivo per cui è consigliabile sospendere la pratica di questo sport.

Il più venduto

4.57 / 5
5
11
4
2
3
0
2
0
1
0
Barbara Bordegari
– 14/08/2023
Le uso per pallavolo. Non ho problemi alle caviglie e non eviterebbero delle storte. Le uso per una migliore stabilità con le scarpe
Monic
– 12/05/2023
È un produtto ben fatto, con buon sostegno che aiuta mantene la postura ed buona compressione, no danno nessun fastidio. Inclusa nella scatola una pratica custodia sportiva da polso molto morbida e pratica.
Cliente Amazon
– 29/01/2023
Ottimo prodotto complimenti
ALESSANDRA1987
– 06/11/2022
Mi hanno aiutato molto nella mia convalescenza di una forte distorsione. Un pelo strette (anche prendendo la misura) ma han fatto il suo dovere, e ancora oggi dopo mesi, son di grande aiuto nei giorni di forte dolore.
Ginni
– 11/08/2022
Corrisponde alla descrizione del produttore, buon sostegno
Ivana Ferrari
– 04/08/2022
Leggero pratico da mettere
salvatore
– 01/08/2022
Comode e non troppo strette. Purtroppo tendono a sfilacciarsi: questoche potrebbe comprmettere la durata nel tempo.
Patrizia
– 30/07/2022
Reduce da una frattura, per sicurezza ho comprato questo prodotto la compressione e giusta e tiene ben salda la caviglia.
Andre88
– 11/07/2022
Ok
dodo
– 25/05/2022
Ok in tutto

Che tipo di cavigliere sportive sono le migliori per le lesioni da basket?

Nella pallacanestro sono frequenti gli infortuni, soprattutto alla caviglia. Pertanto, è importante indossare cavigliere per evitare lesioni che possono compromettere l'attività fisica, i legamenti e persino la circolazione. D'altra parte, servono anche come protezione affinché il funzionamento della caviglia sia perfetto e si possano fare tutti i movimenti e i salti senza problemi.

Ecco alcuni consigli:

Manicotti a compressione per la caviglia

È stata creata appositamente per dare pressione e forza alla caviglia. Il suo tessuto elastico di compressione aiuta le ossa e i tendini a rimanere al loro posto. Oltre ad essere regolabile, è una cavigliera molto diffusa nella pallacanestro per la sua capacità protettiva, che risponde all'obiettivo di prevenire eventuali lesioni o malfunzionamenti dei tendini dovuti al grande sforzo fisico. Grazie alla sua elasticità, può aiutare il recupero di lesioni da distorsione, poiché richiede una pressione sui tendini e sulle articolazioni per tornare al loro stato naturale.

Cavigliera in neoprene

È pensata per gli atleti che vengono da un qualche tipo di infortunio o semplicemente per stabilizzare la zona della caviglia, aiutando così a evitare qualsiasi trauma durante i cambi di direzione nella pallacanestro, come salti e flessioni, che di solito comportano molte possibilità di incidenti. Questo tipo di cavigliera garantisce un modello anatomico che può essere modellato sulla caviglia, per dare sempre i migliori risultati. Allo stesso tempo, il neoprene e la stabilizzazione creano un contrasto perfetto grazie all'alta qualità che offre, con una maggiore protezione della zona interessata che dà una sensazione di pressione e calore.

Supporto bilaterale per la caviglia

Due placche laterali garantiscono la massima immobilizzazione della caviglia. Allo stesso tempo, l'articolazione è tenuta insieme dal lavoro di queste placche. Il suo funzionamento farà sì che il giocatore di basket ottenga un equilibrio nella caviglia, accompagnato da pressione e forza.

Questo indumento facilita la flessione-estensione e aiuta il cestista a compiere questi movimenti in modo sicuro, evitando la possibilità di lesioni o rotture dell'articolazione. Sebbene sia consigliato per i processi post-operatori o di recupero, molti giocatori di pallacanestro lo utilizzano durante gli allenamenti, che richiedono una prestazione fisica inferiore rispetto alle partite regolari.

Quali caratteristiche bisogna considerare prima di scegliere la migliore cavigliera sportiva per il basket?

Quali caratteristiche bisogna considerare prima di scegliere la migliore cavigliera sportiva per il basket?

Per ottenere una cavigliera di qualità che contribuisca alle vostre prestazioni, dovete prendere in considerazione una serie di caratteristiche che definiranno le prestazioni del tutore. Allo stesso tempo, è necessario valutare oltre la superficie, cioè i materiali e gli effetti che possono produrre sul prodotto e sui suoi obiettivi, l'importanza delle dimensioni e la differenza tra ciascuno di essi, tra gli altri.

Di seguito, presentiamo e illustriamo nel dettaglio una serie di caratteristiche da tenere in considerazione prima di effettuare l'acquisto:

In base alla loro funzione

Il dolore è il sintomo principale che compare dopo un infortunio, e in tutti i casi della caviglia di solito rende impossibile il movimento. Pertanto, le cavigliere a compressione sono le più efficaci per ridurre questi disagi grazie alla pressione che esercitano, dando sensazioni di sollievo.

  • Cavigliere con placche laterali: Sono utilizzate per immobilizzare la caviglia, accompagnate da placche che vengono posizionate sui lati laterali della caviglia. In questo modo, creano una perfetta armonia delle articolazioni, alleviando il dolore causato dal colpo o dalla lesione.
  • Cavigliere con imbottitura: Le cavigliere imbottite sono utilizzate per un maggiore comfort. Servono anche ad attutire le cadute e i colpi che possono verificarsi durante il gioco, contribuendo a creare una sorta di protezione per le caviglie.
  • Cavigliere di stabilizzazione: La stabilità nella zona interessata della caviglia aiuterà il recupero assoluto, oltre a bloccare quei movimenti improvvisi che possono colpire. Le cavigliere stabilizzanti comprendono:
  • Cavigliere a cerniera: Sono progettate esclusivamente per aiutare gli atleti di pallacanestro a recuperare completamente nei casi post-operatori. Le cerniere forniscono forza e stabilità alle caviglie in modo da facilitare i movimenti.
  • Cavigliere di protezione: È importante per i giocatori di pallacanestro perché questo tipo di protezione li aiuterà a praticare lo sport in modo sicuro, evitando qualsiasi tipo di lesione. Sia a causa di: colpi, cadute o movimenti improvvisi.

Materiale di fabbricazione

I materiali con cui sono realizzate le protezioni per le caviglie definiscono l'80% delle loro prestazioni, oltre alla qualità di cui sono fatte. Pertanto, è importante valutare tutte le caratteristiche che le compongono prima di prendere la decisione finale ed effettuare l'acquisto. In un decennio di così tanti progressi, le cavigliere non sono rimaste indietro. Perciò è possibile ottenerle in una varietà di presentazioni, colori e con elementi funzionali che si adattano alle vostre richieste e necessità.

Su questa base, vi spieghiamo due delle migliori:

  • Neoprene: È il materiale più diffuso per la produzione di cavigliere, in quanto si distingue per resistenza, comfort, flessibilità e stabilità, ma non offre traspirabilità, il che rappresenta il suo maggiore e più grande svantaggio.
  • Tessuto elastico: Questo tipo di tessuto è il complemento perfetto per le cavigliere compressive, unendosi in percentuali diverse al neoprene. La sua caratteristica principale è la grande flessibilità che possiede, essendo in grado di allungarsi completamente senza alterare il suo stato naturale, oltre ad avere proprietà traspiranti.

Tipo di supporto

L'allacciatura è una delle componenti più importanti delle cavigliere, in quanto è quella che garantisce la sicurezza di tenuta dell'indumento. Pertanto, è importante verificare il tipo di supporto alla caviglia offerto dalle cavigliere. Se non si presta attenzione, lo scivolamento potrebbe non avere gli effetti sperati.

Tra i tipi di chiusura più utilizzati ci sono:

  • Velcro: È un materiale molto comune nelle cavigliere da basket, grazie alla sua facilità di regolazione, che consiste nel chiudere e aprire con la precisione desiderata. Si tratta di uno sport che necessita di una chiusura semplice, in modo da poterle togliere e mettere in poco tempo.
  • Cerniere o valvole: Questo tipo è consigliato per il recupero ortopedico e ha lo scopo di dare una tenuta di sostegno. Sono generalmente posizionate ai lati delle caviglie per garantire una maggiore precisione nella zona.

Dimensioni

La taglia della cavigliera è importante quanto la sua funzione, pertanto è necessario avere una misura esatta per non incorrere in alcun tipo di inconveniente perché, se si sceglie una taglia più piccola o più grande, non si riuscirà a esercitare la giusta compressione, impedendo il raggiungimento dei propri obiettivi.

Tabella delle taglie Manicotto a compressione per caviglia

TAGLIA S M L XL
CM 20-22 22-24 24-26 26-28
IN 7.5-8.5 8.5-9.5 9.5-10.5 10.5-11.5
DOVE MISURARE?
La circonferenza viene misurata all'altezza dell'osso della caviglia (*vedi immagine).
*Nota: se dopo la misurazione vi trovate tra due taglie, scegliete la taglia più grande.

Design

Questi indumenti compressivi sono diventati una moda sportiva, tanto che il loro design potrebbe essere un fattore rappresentativo del vostro stile e dei vostri gusti in campo. Pertanto, una buona e corretta scelta del design, insieme ai benefici che apportano alla caviglia, sono di grande importanza per continuare ad avere un'immagine pubblica. Esistono molte opzioni, soprattutto cavigliere compressive o elastiche, con una gamma di colori, varietà di modelli, forme, materiali e altro ancora.

La fabbricazione e l'esecuzione delle cavigliere sono di alta qualità, pensate per ogni movimento che si può sviluppare durante la pratica della pallacanestro, con grande comfort e flessibilità, in modo da non avere la sensazione di averle nel corpo, mentre svolgono il loro lavoro di protezione, sollievo dal dolore, tra gli altri. Pertanto, il suo design offre una maggiore sicurezza e fiducia che sono così necessarie per il corretto svolgimento di questa disciplina.

Prezzo

I prezzi variano a seconda del tipo di cavigliera, della sua funzione e del materiale, per cui è opportuno fare un confronto dei costi per scegliere quella più adatta al proprio budget. Vale la pena notare che questi variano per i diversi tipi di cavigliere. La scelta di prezzi eccessivamente bassi non garantisce che il prodotto sia della migliore qualità o che soddisfi i requisiti e gli standard minimi.

Le cavigliere a compressione funzionano davvero nel basket?

Le cavigliere a compressione funzionano davvero nel basket?

Laterapia compressiva è fondamentale per la pallacanestro, perché, come si è detto in tutto l'articolo, questo sport richiede una prestazione fisica molto frequente e dura, che influisce direttamente su tutte le articolazioni e i muscoli, ma in particolare sulle caviglie.

Lecavigliere a compressione funzionano efficacemente, perché danno un senso di sicurezza per prevenire e recuperare gli infortuni, mantengono l'equilibrio, forniscono calore, offrono una migliore circolazione sanguigna, riducendo il dolore e il gonfiore.

Molti atleti, soprattutto i giocatori di basket, scelgono questo indumento per le sessioni di allenamento quotidiane e per le partite professionistiche. D'altra parte, i fisioterapisti garantiscono questa tecnica come elemento di recupero, perché sono in grado di proteggere e mantenere sicuro il movimento delle articolazioni, delle ossa e la normale circolazione sanguigna.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00