🎁 10% di Sconto Sul Tuo 1º Ordine! ⏩ CLICCA QUI!

Guida all'acquisto: Come scegliere la migliore guaina compressiva per gambe e polpacci per il basket? Elenco 2024

La pallacanestro è uno sport di squadra che gode di una notevole popolarità a livello mondiale grazie ai suoi molti anni di storia. Al di là del suo riconoscimento nell'ambiente sportivo, garantisce notevoli benefici per la salute: Rafforza i muscoli, sviluppa la rapidità mentale, migliora le capacità motorie e riduce lo stress.

Tuttavia, a causa dei potenti cambi di direzione e di ritmo, nonché dei contatti, i giocatori di basket non sono esenti da infortuni che, oltre a interessare la squadra, danneggiano anche il loro sviluppo individuale. Fortunatamente, però, molti di questi infortuni possono essere prevenuti con l'uso di guaine compressive per i polpacci .

Quali sono gli infortuni al polpaccio più comuni quando si gioca a basket?

Secondo alcuni studi, ogni 1.000 ore di sport gli atleti subiscono spesso infortuni in qualsiasi parte del corpo. Questo vale soprattutto per le attività fisiche che comportano improvvisi cambi di direzione, variazioni di ritmo, salti, contatti tra giocatori, alta intensità e, in breve, azioni veementi per un certo periodo di tempo.

Per questo motivo, anche se non è l'abilità sportiva più probabile causa di questo tipo di patologia, è vero che la pallacanestro comporta un rischio persistente di lesioni alle dita, alla spalla, alla caviglia, al ginocchio e al piede. Tenendo conto che, in molti casi, spiccano le lesioni ai polpacci o ai muscoli del polpaccio.

Le principali patologie che si manifestano nel polpaccio quando si pratica la pallacanestro:

Stiramento del muscolo del polpaccio

Si tratta di uno "strappo muscolare" che si distingue per un improvviso allungamento delle fibre muscolari situate lungo il polpaccio e, di conseguenza, provoca una lesione in questa zona della gamba. Si verifica in genere nelle pratiche sportive che richiedono accelerazioni, decelerazioni e/o continui cambi di direzione e, pertanto, chi gioca a basket è soggetto a subire uno strappo muscolare al polpaccio.

Tra le cause principali, questo tipo di lesione è innescata dallo svolgimento di un'attività che sovraccarica o allunga eccessivamente il muscolo in modo scorretto, oltre che da uno stretching e un riscaldamento inadeguati prima di iniziare l'allenamento. Inoltre, la corsa e i salti aumentano il rischio di questo tipo di infortunio, poiché sono movimenti che tendono a superare il limite massimo di allungamento.

Spasmi del polpaccio

Anche i crampi o gli spasmi nella regione del polpaccio colpiscono costantemente i giocatori di questo sport, sia durante che dopo la partita. Si tratta di una patologia lieve che viene definita come una contrazione involontaria e improvvisa di uno o più muscoli dovuta alla mancanza di stretching prima e dopo aver svolto qualsiasi attività fisica, a causa di un sovraccarico, della disidratazione o di una mancanza di irrigazione del muscolo.

Tra i suoi sintomi principali, provoca un dolore intenso, oltre a intorpidimento del polpaccio e limitazione dell'ampiezza di movimento dell'articolazione. Tuttavia, tutti questi sintomi si riducono entro uno o due giorni. Soprattutto se l'atleta si sottopone a esercizi di stretching, massoterapia, termoterapia e crioterapia per ripristinare la regolare funzione muscolare del polpaccio.

Tendinite di Achille

Èuna lesione che colpisce direttamente il tendine d'Achille e, allo stesso tempo, i muscoli del polpaccio. Il tendine d'Achille è una fascia di tessuto o struttura elastica che collega i muscoli del polpaccio, situati nella parte posteriore della gamba, all'osso del tallone. Di solito è innescato da un uso eccessivo del tendine d'Achille ed è uno degli infortuni più comuni nell'ambiente della pallacanestro.

In sostanza, si tratta di un disturbo che si verifica quando il tendine subisce un allungamento compreso tra il 5 e il 10% che, di fatto, rompe i ponti che collegano le fibre tra loro e queste non recuperano completamente la loro struttura regolare. Questo fenomeno, oltre che dall'uso eccessivo, è favorito anche dalla mancanza di riposo o da tempi di recupero insufficienti, da sforzi ripetitivi durante gli allenamenti, da colpi diretti, da salti e da corse intense. I sintomi principali sono dolore e gonfiore nella zona.

Il più venduto

4.65 / 5
5
16
4
3
3
0
2
1
1
0
Gandy Borgh
– 11/06/2024
Questi gambaletti comprimano bene i polpacci con un ritorno di stabilità durante la corsa. Quando fa caldo meglio abbassarli
Fabio
– 16/05/2024
Ottimo e abbondantemente
Rileppy
– 03/04/2024
Ottima compressione e tenuta sul polpaccio, non scivola nemmeno mentre si corre e cammina anche con la pelle umida.
Tronchetti83
– 04/03/2024
prodotto perfetto
Rossi Valerio
– 22/02/2024
Ottima qualità, molto utili
Aura
– 05/01/2024
Li ho presi perché in seguito a lunga inattività, ho iniziato a soffrire di suon splint. Hanno aiutato molto nel contenere il dolore e nella raggiunta di una pronta guarigione. Sono stretti il giusto e non scivolano da dove vengono messi
ALESSIO SCOTTO
– 04/01/2024
Ottima compressione Qualità prezzo top
Mattia Passarella
– 30/11/2023
Comode, buona elasticità, belle esteticamente
enrico
– 22/11/2023
Non sono eccessivamente contenitive ma danno il giusto supporto
Matteo Moretti
– 23/09/2023
Acquistati dopo un infortunio al polpaccio, li ho subito utilizzati il giorno stesso che sono arrivati. Perfetti, mantengono la compressione e fanno il loro dovere. Li consiglio

Quali sono i benefici dei manicotti a compressione per i polpacci per giocare a basket?

Quali sono i benefici dei manicotti compressivi per i polpacci per giocare a basket?

È vero, i manicotti a compressione per polpacci sono indumenti sportivi che si caratterizzano per esercitare una forza controllata sui polpacci per accelerare il ritorno venoso, grazie al fatto che forniscono un maggiore sostegno alle caviglie e ai polpacci per migliorare la colonna di sangue che risale verso il cuore.

Per questo motivo, a livello sportivo, sono efficaci per i giocatori per ottenere ottimi vantaggi. Di conseguenza, al giorno d'oggi, la maggior parte dei giocatori di basket ha scelto di utilizzare questo tipo di accessori tessili sia per gli allenamenti che per partecipare alle gare.

Garantiscono benefici in termini di resistenza, prestazioni, recupero, protezione e comfort:

  • Proteggono la zona del polpaccio da eventuali lesioni durante le partite di basket.
  • Migliorano le prestazioni dei giocatori garantendo stabilità e permettendo loro di correre con maggiore flessibilità.
  • Riducono il dolore e la sensazione di affaticamento muscolare, nonché eventuali infiammazioni.
  • Offrono comfort tra i polpacci, dalla caviglia al ginocchio. Questo aumenta la sicurezza e la fiducia del giocatore.
  • Favoriscono il recupero dell'atleta nella fase di riposo post-esercizio, in quanto accelerano la circolazione grazie all'elevato livello di compressione.
  • Mantengono la zona calda, indipendentemente dagli sbalzi di temperatura, per evitare fastidi e abrasioni.
  • Stimolano la traspirazione della zona per evitare l' accumulo disudore.
  • Garantiscono lo sviluppo dell'agilità aumentando l'ossigenazione dei tessuti profondi.

Quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione prima di scegliere i migliori manicotti a compressione per il basket?

Al giorno d'oggi, i produttori di questi indumenti tessili si sono concentrati per soddisfare le esigenze dei numerosi giocatori del mondo, al fine di garantire i benefici necessari per eccellere nel mondo del basket professionale o amatoriale.

Per funzione

Uno dei dettagli più importanti da considerare quando si acquista un manicotto a compressione per polpacci è la sua funzione. Infatti, per impostazione predefinita, sono realizzati per soddisfare uno scopo specifico adattato allo sport in questione.

  • Per l'allenamento: Si usano prima della partita per rilassare la zona del polpaccio, in modo da stimolare la forza e l'energia in seguito.
  • Per la competizione: Sono progettati per fornire vantaggi durante il gioco e, in questo modo, influenzano le prestazioni ritardando l'affaticamento e attenuando l'eventuale indolenzimento muscolare.
  • Peril recupero: Nella fase post-attività, si preoccupano di ripristinare più rapidamente la zona per evitare infiammazioni o possibili fastidi dopo la partita.

Materiale di produzione

Il materiale sintetico è il più adatto per questo tipo di indumenti compressivi, in quanto è altamente traspirante e impedisce al sudore di accumularsi nella zona. Quando scegliete i vostri manicotti a compressione per polpacci, assicuratevi che siano realizzati in nylon, poliestere, spandex o qualsiasi altro materiale sintetico di qualità, piuttosto che in cotone perché trattiene il sudore.

È opportuno che la manica per polpacci abbia fibre ad asciugatura rapida. Tra gli altri dettagli, è essenziale che siano il più possibile confortevoli e non presentino cuciture scomode che sfregano e graffiano la pelle lungo il polpaccio e la caviglia.

Tipo di compressione

Per evitare irritazioni cutanee o eventuali affezioni ai muscoli dei polpacci, è opportuno scegliere un tipo di supporto adeguato, che consiste essenzialmente nel livello di pressione offerto dalla guaina sportiva per polpacci.

In generale, i tipi di compressione utilizzati sono: leggera, moderata, forte ed extra-forte. Per la pallacanestro (e per la maggior parte delle abilità), gli esperti raccomandano una compressione mediamente compresa tra 15 e 30 mmHg per ottenere prestazioni ottimali da parte dell'atleta (cioè una compressione da leggera a moderata).

Taglie

Diversi produttori, per motivi di "globalizzazione", scelgono di produrre tutori per polpacci a compressione di taglia unica e questo non è assolutamente adatto ai giocatori di basket. Infatti, a seconda della loro anatomia, il tutore per polpacci può causare il blocco o l'interruzione del flusso sanguigno o una scarsa compressione sui polpacci. È quindi fondamentale che l'atleta scelga la propria taglia specifica (tra S, M, L e XL) per ottenere i benefici promessi.

Va notato che, in base alle indicazioni di ciascun produttore, esistono diverse tecniche che aiutano a sapere qual è la taglia specifica di ogni persona per quanto riguarda i tutori per polpacci. Nel caso in cui dal calcolo premeditato risultino due taglie, è consigliabile scegliere la più grande delle due.

Design

Dato che attualmente esistono numerosi marchi che producono capi in tessuto per soddisfare le esigenze degli atleti, nel caso delle bretelle per polpacci è possibile trovare molteplici modelli per tutti i gusti. Quindi, per quanto riguarda il design, potete scegliere qualsiasi polpaccio che sia in sintonia con la vostra personalità e che si abbini bene alla vostra divisa da basket. A patto che risponda alla vostra funzione specifica, al tipo di chiusura e alla taglia giusta per voi.

Prezzo

A seconda della marca, della funzione, del livello di compressione, del materiale di fabbricazione e di altre caratteristiche aggiuntive, il costo di un tutore per polpacci varia. In generale, quindi, questo tipo di indumento tessile si trova in media tra i 20 e i 40 euro. Per alcuni può risultare costoso, ma è consigliabile acquistare una guaina per polpacci di buona qualità piuttosto che un'imitazione, perché quest'ultima offre prestazioni scadenti.

I manicotti compressivi per polpacci funzionano davvero per migliorare le prestazioni e il recupero nella pallacanestro?

Le guaine compressive per i polpacci funzionano davvero per migliorare le prestazioni e il recupero nella pallacanestro?

Sì, assolutamente. I manicotti per polpacci sono responsabili del miglioramento della produttività degli atleti e di una riabilitazione più rapida. Sono noti per ridurre al minimo l'affaticamento, diminuire l'acido lattico che si accumula durante l'attività e promuovere la protezione della zona.

In questo modo, aumentano le prestazioni dei muscoli del polpaccio durante la corsa e i salti. Inoltre, dopo la partita, tendono ad avere un effetto rilassante, prevenendo il dolore, il gonfiore e altri fastidi causati dal sovraccarico della zona.

Lecalze sportive a compressione per il basket sono l'indumento migliore per aumentare le prestazioni sportive e, in caso di infortunio, è possibile ottenere una rapida guarigione con l'uso della terapia compressiva, che agisce efficacemente nel migliorare le componenti interne del piede e del polpaccio.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00